Quantcast Fullsoul

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito web utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne autorizzi l’uso.

Fullsoul

Sandali, Viaggio, Hiking, Tempo libero, Corsa


Per tutti coloro che amano camminare scalzi, ma vogliono evitare sporco, ferite e sguardi strani della gente, FullSoul è il sandalo perfetto. 
FullSoul è un sandalo ultra minimalista, realizzato da un solo pezzo di pelle sottile, senza cuciture, rivetti o colla. Grazie a una cinghia sottile, la suola in pelle aderisce al piede come una seconda pelle.
Il sandalo viene tagliato in un solo pezzo da pelle bovina (100% concia vegetale) e rifinito manualmente. 
Con il suo design raffinato ed elegante, il FullSoul si è aggiudicato il premio ISPO Award 2016/17 nel settore Outdoor.

Peso (EU 41): 105 g 
Tacco: 0 mm

Per saperne di più clicca qui.

LA STORIA

L’idea del FullSoul è dell’appassionato camminatore scalzo Martin Daumer, che ha tratto ispirazione dall’ipotesi evolutiva che l’uomo sia nato per correre. Per diversi anni ha sviluppato e testato diversi prototipi di calzature minimaliste. Un primo passo importate è stata la vittoria dell’Ispo Award 2012 con il modello freeheel runningpad®. La riconferma è arrivata nel 2016 con il secondo ISPO AWARD  vinto con il modello Soul.


Colore:

Per tutti coloro che amano camminare scalzi, ma vogliono evitare sporco, ferite e sguardi strani della gente, FullSoul è il sandalo perfetto. 
FullSoul è un sandalo ultra minimalista, realizzato da un solo pezzo di pelle sottile, senza cuciture, rivetti o colla. Grazie a una cinghia sottile, la suola in pelle aderisce al piede come una seconda pelle.
Il sandalo viene tagliato in un solo pezzo da pelle bovina (100% concia vegetale) e rifinito manualmente. 
Con il suo design raffinato ed elegante, il FullSoul si è aggiudicato il premio ISPO Award 2016/17 nel settore Outdoor.

Peso (EU 41): 105 g 
Tacco: 0 mm

Per saperne di più clicca qui.

LA STORIA

L’idea del FullSoul è dell’appassionato camminatore scalzo Martin Daumer, che ha tratto ispirazione dall’ipotesi evolutiva che l’uomo sia nato per correre. Per diversi anni ha sviluppato e testato diversi prototipi di calzature minimaliste. Un primo passo importate è stata la vittoria dell’Ispo Award 2012 con il modello freeheel runningpad®. La riconferma è arrivata nel 2016 con il secondo ISPO AWARD  vinto con il modello Soul.